Nicht kategorisiert

Cosa può fare una sola persona?

Quello che una singola persona può raggiungere… se ha il coraggio di farsi valere e allo stesso tempo di percepire bene il mondo che la circonda, invece di fidarsi ciecamente di quello che tutti dicono o di quello che si diffonde ovunque come un’opinione preconfezionata… è straordinaria. È addirittura necessario elevarsi come da un sogno, se non vogliamo soccombere collettivamente a un potere distruttivo, che ovviamente agisce in modo manipolativo. Il male indossa il mantello del bene e abusa il profondo desiderio della maggior parte delle persone di pace, salute e benessere. Non “dobbiamo tutti unire le nostre forze” nel senso di sottomettersi in via confidenziale alle regole imposte, come indica la cancelliera tedesca alla stampa internazionale. Vuol’ dire che nessuno è automaticamente egoista perché non è disposto a sacrificare la Costituzione e la propria individualità per il cosidetto “bene comune” sull’altare di una sconosciuta e dubbiosa “potenza superiore”.

Il potenziale distruttivo di questo autoproclamato “potere” su tutti gli altri è già evidente, eppure continua a progredire. Tutti devono apparentemente tirare insieme perché “Solo insieme siamo forti!” Chi osa essere individuale, diventa in questo tipo di logica il colpevole della distruzione, che in realtà è causata da un potere scuro, intangibile.

L’individualità è il più alto valore dell’ essere umano. Ogni singola persona contribuisce all’insieme e allo sviluppo costruttivo di veri ideali umani attraverso la sua diversità e attraverso il suo percorso personale, la sua conoscenza e la sua esperienza. La cancelliera parla di unità (“Siamo un solo mondo!” (1)), ma le misure imposte portano soprattutto distruzione, isolamento e divisioni. Mi sembra di grande importanza notare che il “mondo unico” può raggiungere il suo pieno potenziale solo se ogni individuo in esso assume un punto di vista individuale con responsabilità.

Edward Snowden disse una volta ai suoi due interlocutori in una conversazione sulla democrazia: “Noi tre abbiamo soprattutto una cosa in comune: che siamo completamente diversi! (2). Loro tre come anche Sara Cunial (3) e tanti altri qui in Italia e nel mondo, sono esempi di persone che, come individui, hanno compiuto passi coraggiosi per realizzare cose straordinarie per l’umanità, per il mondo e il suo progresso verso ideali auspicabili.

Testo e disegno (ritratto di Sara Cunial): Christine Richter

(1) Angela Merkel (video YouTube, 2:44) sul 75° anniversario delle Nazioni Unite – pronunciato il 21.9.2020

(2) “Meeting Snowden” (ARTE, 49. min.): Edward Snowden, Lawrence Lessig e Birgitta Jónsdóttir, figure della lotta per la libertà, si interrogano sul futuro della democrazia

(3) Discorso coraggioso di Sara Cunial davanti al Parlamento italiano: accusa di complotto il Capo dello Stato, (YouTube 2:54 min.)

Tradotto con aiuto di www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.