Nicht kategorisiert

Confessione o scienza?

Cara o caro visitatore di questo blog!

Siamo tutti sfidati dalla situazione attuale, solo sul modo come la percipiamo ci sono molte differenze. “Grazie a Dio!”, si potrebbe dire, perché la cosa più spaventosa sarebbe di pensare di e vedere qualcosa in una sola maniera.

Io vedo la situazione molto critica, sono anche disperata, perché la vedo come una direzione generale, globale, che sembra essere chiaramente sbagliata (dal mio punto di vista). Stiamo accettando una dittatura che agisce nel mantello del presunto buono. Sono disperata, anche perché siamo quasi tutti talmente passivi, come nella chiesa dove “si crede”, solo che una malattia non è una cosa del credere, ma della ricerca oggettiva. Quando qualcuno comincia a informarsi bene, trova un mucchio delle bugie e ragionamenti irrazionali, non logici. Le autorità (chi è?) dichiarano che non bisogna informarsi, ma credere a ciò che viene presentato dai canali ufficiali. Ma cosa è questo!? Siamo tutti delle pecore?

Con cari “saluti salutare” a voi lettori, non solo nel senso del corpo fisico, ma sopratutto nel senso dell’anima e dello spirito,

Christine Richter

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.