Nicht kategorisiert

Pionieri di una vera umanità

Ci sono persone che esprimono qualcosa nella loro vita che può essere un precursore per il resto di noi, sulla strada per sviluppare un modo costruttivo di relazionarsi, che è sempre segnato da conflitti dovuti ai punti di vista diversi. Uno di questi è Aldo Moro, assassinato in Italia il 9 maggio 1978, in un’operazione ovviamente organizzata dai servizi segreti, perché voleva allearsi con i comunisti (1). I libri di storia invece dicono altro. Lì il crimine è attribuito alle “Brigate Rosse”. Al mio parere, però, Aldo Moro è stato un pioniere di una vera democrazia che tuttora non esiste, ma deve ancora essere scoperta come strada percorribile e realizzabile.

Christine Richter

(1) fonte di informazione: Daniele Ganser “La storia come mai vi è stata raccontata – Gli eserciti segreti della NATO”– Fazi Editore, Capitolo 6

Dr. Daniele Ganser è uno storico svizzero specializzato in storia contemporanea e in politica internazionale. Nel seguente video descrive le connessioni in modo ben comprensibile: L’Italia: Protettorato degli Stati Uniti (Bologna 12.2.2019) (1:26:28)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.